Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_colonia

La cotidiana sete di spettacoli. Pirandello nostro contemporaneo

Data:

16/10/2017


La cotidiana sete di spettacoli. Pirandello nostro contemporaneo

ore 18.30

Conferenza di Rino Caputo in occasione delle celebrazioni per il 150º anniversario della nascita di Luigi Pirandello

Pirandello è nostro contemporaneo perché anticipa la nostra attuale realtà individuale e di massa, della vita interiore e storico-sociale, con le sue immagini efficaci e con la sua potente e inesauribile scrittura poetica, narrativa e drammaturgica. In particolare, attraverso la ricostruzione delle tappe più significative della produzione artistica e saggistica dell’ultimo Pirandello, l‘intento è quello di mettere in luce la sensibilità prospettica e, in qualche caso, contraddittoriamente profetica, dell‘operatività teorica e poietica dello scrittore siciliano riguardo, soprattutto, al rapporto tra letteratura, teatro, cinema e altre espressioni performative (in particolare lo sport), mentre si diffonde l‘organizzazione mondiale dell‘entertainment ovvero, con le stesse parole di Pirandello, la „quotidiana sete di spettacoli“.

Rino Caputo è professore ordinario di Letteratura Italiana. Ha pubblicato saggi su Dante, Petrarca, Manzoni e il primo romanticismo italiano, su Pirandello e sulla critica letteraria italiana e nordamericana contemporanea. Membro della Dante Society of America, ha tenuto lezioni e seminari in vari atenei italiani e nelle università più prestigiose del mondo. Collabora con le più importanti riviste di letteratura italiana ed è Direttore della rivista „Pirandelliana”.

Segue il film

Sei personaggi in cerca d'autore
Regia: Giorgio De Lullo, I 1965, 60‘, con: Romolo Valli, Rossella Falk, Elsa Albani

Probabilmente la pièce più famosa di Pirandello, venne messa in scena per la prima volta nel 1921. Un gruppo di attori si prepara per allestire le prove di un’opera di Pirandello. Il personaggio principale, il padre, dice al regista che stanno cercando un autore. Spiega che l’autore che li ha creati non ha portato a termine la loro storia e che sono quindi personaggi incompleti. Il regista prova a cacciarli dal teatro ma rimane poi affascinato quando i personaggi iniziano a raccontargli la loro storia.

Seguirà piccolo rinfresco.

Ingresso gratuito. Vi preghiamo di voler comunicare la vostra partecipazione al tel. (0221) 9405610 o eMail iiccolonia@esteri.it

 

> aggiungere l'evento al mio calendario iCal/Outlook <

Informazioni

Data: Lun 16 Ott 2017

Orario: Alle 18:30

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura Colonia

1772