Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_colonia

Ferite a morte

Data:

30/11/2016


Ferite a morte

ore 20.00

luogo: Teatro Savoy, Graf-Adolf-Straße 47, 40210 Düsseldorf 

I monologhi contro il femminicidio scritti da Serena Dandini con la collaborazione di Maura Misiti. I testi saranno letti in lingua tedesca e italiana. Sul palco saliranno esponenti della società civile e del mondo dello spettacolo tedesco.

Il progetto è stato presentato a New York City, Washington, Ginevra, Bruxelles, Londra, Parigi, Lisbona, Tbilisi, Città del Messico, Tunisi, Istanbul e il 30 novembre approda a Düsseldorf. “Ferite a Morte” è un’antologia di monologhi, ispirati all’Antologia di Spoon River di Edgar Lee Master. I testi attingono alla cronaca e alle indagini giornalistiche per dare voce alle donne che hanno perso la vita per mano di un marito, un compagno, un amante o un “ex”.

Messo in scena in forma di lettura-evento, vede donne illustri di tutto il mondo impegnate nella cultura, nello spettacolo, nella politica e nella società civile, dare voce a un immaginario racconto postumo delle vittime, creando un’occasione di riflessione e di coinvolgimento dell’opinione pubblica, dei media e delle istituzioni.

Promosso dall’Associazione Italia Altrove e.V. con l’alto patrocinio e in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Berlino, il Consolato Generale d’Italia, l’Istituto Italiano di Cultura a Colonia e l’ufficio per le pari opportunità della città di Düsseldorf.

Ingresso gratuito. Ulteriori informazioni: www.italia-altrove.com.

Per motivi organizzativi vi preghiamo di prenotare l’ingresso seguendo il link:
http://www.italia-altrove.com/index.php/eventi-di-italia-altrove/eventi/218-ferite-a-morte/iscrizione

Oppure scrivendo una e-mail a: info@italia-altrove.com

 

> aggiungere l'evento al mio calendario iCal/Outlook <

Informazioni

Data: Mer 30 Nov 2016

Orario: Alle 20:00

Ingresso : Libero


Luogo:

Savoy Theater, Graf-Adolf-Straße 47, Düsseldorf

1696